<a href=http://www.ecsmilano.it/notizie/ecoreati-2015.html><h1>Diritto penale e ambientale per gli Ecoreati</h1>
				<span>Dopo 18 anni di battaglie, finalmente gli Ecoreati sono legge.
Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge n. 68 del 22 maggio 2015, entra in vigore dal 29 maggio 2015 una specifica disciplina del DIRITTO PENALE AMBIENTALE.
I crimini contro l'ambiente non sono più contravvenzioni, ma diventano delitti e reati.
</span></a> <a href=https://www.ecsmilano.it/notizie/news-10.html><h1>Non lo sapevo...Non Basta più!!!</h1>
<span>A proposito di errori, segnaliamo una recentissima sentenza della  Cassazione (n. 38981/17) che ha ribadito che " width="960" height="300" /> <a href=https://www.ecsmilano.it/notizie/m.u.d-scadenza-30-aprile-2018.html><h1>M.U.D - SCADENZA 30 APRILE 2018</h1>
<span>Il 30 aprile 2018 scade il termine per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale – MUD.

Il Modello da utilizzare nel 2018 è stato approvato dal D.P.C.M. 28 dicembre 2017, che ha modificato parzialmente il modello precedente.
</span></a> <a href=https://www.ecsmilano.it/notizie/news-3.html><h1> SISTRI - Pagamento contributo annuale 30/04/2018</h1>
<span>Gentile  Cliente,
Ricordiamo che il 30 aprile 2018 scade il termine per il pagamento del contributo annuale Sistri relativo al 2018 per i soggetti obbligati e i soggetti che aderiscono volontariamente a Sistri.

L’omesso pagamento del contributo comporta l’applicazione della sanzione prevista dall’articolo 260 bis, c. 2 del D. Lgs. 152/2006:

I soggetti obbligati che omettono, nei termini previsti, il pagamento del contributo per l’iscrizione al sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) di cui all’ articolo 188-bis, comma 2, lett. a), sono puniti con una sanzione amministrativa pecuniaria da duemilaseicento euro a quindicimilacinquecento euro. In caso di rifiuti pericolosi, si applica una sanzione amministrativa pecuniaria da quindicimilacinquecento euro a novantatremila euro. All’accertamento dell’omissione del pagamento consegue obbligatoriamente, la sospensione immediata dal servizio fornito dal predetto sistema di controllo della tracciabilità nei confronti del trasgressore.

Si ricorda che la Legge di Bilancio ha confermato per il 2018 la riduzione di tali sanzioni del 50%.  </span></a>
Prev Next

Risultati della ricerca